E se l’imballo semplicemente sparisse?

In BillerudKorsnäs crediamo che gli imballaggi possano essere parte della soluzione alle sfide ambientali. Per questo siamo lieti di presentare D-Sack®, il sacco per calcestruzzo che si disgrega nella betoniera. D-Sack è il risultato di anni di ricerche e la nostra prima soluzione di imballaggio con un impatto positivo sul clima.

Abbiamo cominciato a lavorare al D-Sack perché preoccupati dalle conseguenze ambientali dell’aumento della popolazione mondiale e della crescente urbanizzazione. L’uso di materiali e imballaggi nel settore edile crea dei rifiuti che devono essere trasportati e smaltiti. Allora abbiamo pensato: e se l’imballaggio potesse “scomparire”?

Così abbiamo sviluppato D-Sack®, un sacco per calcestruzzo che si disgrega quando viene utilizzato.

Impatto climatico ridotto del 30%

D-Sack è una rivoluzionaria soluzione di imballaggio: è un sacco ad alte prestazioni nelle fasi di riempimento, movimentazione e magazzinaggio, ma si disgrega completamente quando entra in contatto con l’acqua e con l’impasto cementizio all’interno della betoniera. Dato che le fibre di carta si legano alla struttura del calcestruzzo, l’anidride carbonica assorbita durante la crescita degli alberi viene inglobata nell’edificio. D-Sack, infatti, è un sequestratore di CO2 in un arco temporale di 100 anni e ha un impatto climatico inferiore del 30% rispetto ai tradizionali sacchi per malte e calcestruzzi.

Oltre a eliminare i rifiuti di imballaggio e la relativa necessità di trasporto, il fatto che D-Sack sparisca nel processo di miscelazione ha altri vantaggi rispetto ai normali sacchi. D-Sack riduce lo spreco di calcestruzzo, fa risparmiare tempo e permette di avere un ambiente di lavoro più pulito, più sano e sicuro.

Una soluzione pluripremiata

Il segreto di questa soluzione – che fisserà un nuovo standard di settore – è una tecnologia innovativa e brevettata che combina due diversi tipi di carte e un esclusivo trattamento-barriera.

D-Sack è stato sviluppato da BillerudKorsnäs in collaborazione con LafargeHolcim, e approvato da un validatore esterno indipendente. Ulteriori studi hanno dimostrato che le fibre di carta presenti nel conglomerato cementizio non hanno effetti negativi sulle proprietà del calcestruzzo.

Siamo naturalmente orgogliosi che nel 2015 D-Sack abbia vinto il premio internazionale Pulp & Paper International Award per l’innovazione negli imballaggi sostenibili e, nello stesso anno, sia stato scelto dalla Confederazione delle industrie cartarie europee (CEPI) come uno dei prodotti più innovativi del settore Pulp & Paper.

Ma siamo ancora più orgogliosi di contribuire a risolvere il problema dei rifiuti su scala globale, rivoluzionando gli imballaggi tradizionali per creare un futuro sostenibile.

See also

Sack Solutions

Minimise waste, maximise profits. Read more.

Imballaggi ispirati dalla natura

La natura incontaminata è un sistema in perfetto equilibrio. Quale migliore ispirazione per progettare un imballaggio sostenibile?
Scarica la brochure D-Sack
Ottieni la guida gratuita